Business

For perfect view paste shortcode on a page.

Lotto Immagine Descrizione
B-001
leopold heinrich voescher
LEOPOLD HEINRICH VOESCHER
Leopold Heinrich Voescher (Vienna 1830-1877), raffigurante “Vecchio mulino”. Olio su cartone, del XIX secolo. Cm 64 x 79 (84,5 x 100,5 con la cornice, coeva). Firmato in basso. Biografia dell’autore in “Thieme/Becker”, Vol. 34, p. 471 e in “Benezit”, Vol. 10, p. 554.
B-002
g. hilmann
G. HILMANN
Dipinto della fine del XIX° secolo, di G. Hilmann, raffigurante “Mucche al pascolo”. Olio su tela, cm 100 x 70 (117 x 89 con la cornice, coeva). Firmato in basso a sinistra.
B-003
georg fischhof
GEORG FISCHHOF
Dipinto della fine del XIX° secolo, di Fischhof Georg (Vienna 1859-1914), raffigurante “Pallanza, sul Lago Maggiore (Oberitalien) – Vormittag in Mai Kloster zur Borromeo” (Pallanza sul Lago Maggiore, Italia settentrionale, mattino di maggio, monastero al Borromeo). Olio su tela, cm 104 x 68 (125 x 84 con la cornice). Firmato in basso a sinistra “A.E.Terni”.
B-004
san carlo borromeo
SAN CARLO BORROMEO
Dipinto del XVII° secolo, Scuola Norditaliana, raffigurante “San Carlo Borromeo”. Olio su tela, cm 55,5 x 70. Rintelato.
B-005
ss madre di dio di smolensk'
SS MADRE DI DIO DI SMOLENSK’
Icona russa dell’anno 1849, raffigurante “SS. Madre di Dio di Smolensk”. Pittura ad olio su tavola. Riza in argento 84, sbalzato, dorato e smaltato. Punzone della città di Mosca. Maestro argentiere Dimitri Ivanovic Orlov. Saggiatore I. Dutkin. Cm 27 x 22,5.
B-006
sedia gondola
SEDIA GONDOLA
Sedia da gondola in legno laccato blu e dipinto. Seduta imbottita. Venezia, XVIII secolo. Cm 83,5 altezza.
B-007
orchestra meccanica
ORCHESTRA MECCANICA
Orchestra meccanica “ATLANTIC” di produzione americana, della fine del XIX secolo, composta da mobile in legno con dipinto ad olio su tela inserito nell’anta frontale con all’interno rullo chiodato per 6 melodie e altro rullo sostitutivo, 40 martelletti ciascuno operante su tripla corda, tamburino, triangolo, piatto, bilanciere, ripetizione, gettoniera, carica manuale. Cm 109 x 58 x 210 altezza.
B-008
servante
SERVANTE
Servante fiorentina, Impero, del XIX° secolo, in legno ebanizzato con inserti e rilievi in marmo e pietra dura; fregi in bronzo dorato. Cm 166L x 40P x 116H.
B-009
carlo x
CARLO X
Cassettone Carlo X, secondo quarto del XIX secolo, in legno e radica di olmo, con intarsi e filettature in ebano. Cm 132L x 64P x 104,5H.
B-010
friedrich goldscheider
FRIEDRICH GOLDSCHEIDER
Attribuito a Friedrich Goldscheider (Slabetz 1845 – Nizza 1897) busto in terracotta dipinta raffigurante “Donna berbera”. Non firmato. Cm 54 l’altezza.
B-011
figure africane in osso
FIGURE AFRICANE
Paio di figure africane in osso, raffiguranti i simboli della fertilità, del XIX secolo. Cm 15 altezza.
B-012
sella cammello
SELLA PER CAMMELLO
Sella da cammello, Tuareg, Nord Africa, in legno e cuoio, del XIX secolo. Stemma in metallo con luna e stella, applicato sul retro. Cm 72 altezza, cm 68 lunghezza.
B-013
arpa Johann Riesst
ARPA
Arpa costruita dal liutaio Johann Riesst, di Pressnitz in Boemia nell’attuale Repubblica Ceca. Pressnitz era città di prestigio nell’ambito musicale dal 1882, anno di fondazione di una scuola musicale privata che ha in breve lanciato l’economia della città stessa in questo settore. La città non esiste più dal 1974, in quanto demolita con la costruzione della diga sul fiume Pressnitz. Monogramma “I.R.”. Marchio all’interno dello strumento “JOHANN RIESST – INSTRUMENTENMACHER ZU PRESSNITZ”, 1830-1840 circa. Cm 64 x 32 x 140 altezza.
B-014
fortepiano jgnaz reithmeyer
FORTEPIANO
Fortepiano a coda lunga, in legno di noce, della prima metà del XIX secolo. Cassa con tavola armonica lignea. Marca “JGNAZ REITHMEYER – WIEN”. Cm 235,5 la lunghezza. Ignaz Reithmeyer (Vienna 1797 - 1878) fu costruttore di pianoforti con propria bottega a Vienna. Sono note sue partecipazioni a fiere ed esposizioni di settore. Dalla “Gazzetta musicale di Milano del 7 dicembre 1845 p. 206: Ignazio Reithmeyer, di Vienna, espose un pianoforte a coda. Questo strumento va incontrastabilmente annoverato fra i più buoni; armonioso è il suo soprano, i registri sono bene uniti ed ugualmente forti; si presta a facile maneggio, e a un tempo resiste pure a forte trattamento."
B-015
studio neo rinascimento
ARREDAMENTO STUDIO
Arredamento di uno studio, Neo-Rinascimento, della fine del XIX secolo, ad eccezione della cassapanca più antica, in legno di noce riccamente intagliato, composto da: grande mobile libreria con ante, cassetti e vani a giorno, cm 265 x 81 x 255 altezza; tavolo da scrittoio rettangolare, cm 175 x 80 x 80 altezza; cassapanca del XVI secolo, Rinascimento, scolpita a volute vegetali e grappoli d’uva. Rielaborata alla fine del XIX secolo con sostituzione del piano e dei piedi. Cm 160 x 59 x 67 altezza; paio di mobiletti a due ante scolpiti con stemmi araldici di fantasia, cm 91 x 41 x 125 altezza; gruppo di quattro sedie imbottite, cm 115 altezza; paio di poltrone con braccioli, cm 122 altezza (ad una applicate ruote).
B-016
paio ritratti
PAIO RITRATTI
Due dipinti ad olio su tela con cornici gemelle lignee, con rilievi in pastiglia, della fine del XIX secolo di cm 101 x 87,5, raffiguranti: “Ritratto di gentiluomo”, datato (1)882 e firmato “Eckel”. Nel corso delle ricerche sono stati reperiti ben nove artisti del passato portanti questo cognome ma nessuno è risultato compatibile con l’epoca di esecuzione del dipinto. Cm 69 x 55,5; “Ritratto di gentildonna” della seconda metà del XX secolo, non firmato, che, in quanto di epoca completamente diversa, non costituisce paio con il precedente. cm 66,5 x 56.
B-017
gesù bambino dormiente
GESU' BAMBINO DORMIENTE
Dipinto ad olio su tela raffigurante “Gesù Bambino dormiente”. Della seconda metà del XVIII secolo, si ispira ai prototipi di Cristofano Allori e Guido Reni. Presenta alcuni vecchi interventi di restauro, visibili anche ad occhio nudo, che non coinvolgono la figura principale. Cm 77,5 x 100. Cornice coeva cm 87 x 109.
B-018
orologio a pendolo
OROLOGIO A PENDOLO
Orologio a pendolo, da parete, con cassa in legno e bronzo, della fine del XIX secolo. Suoneria per ore e mezz’ore. Cm 95 l’altezza.
B-019
giovanni zanbelli
GIOVANNI ZANBELLI
Dipinto ad olio su tela raffigurante “Ritratto di Giovanni Zanbelli”, anonimo, trentino, del XVIII secolo. Cornice del XIX secolo. Cm 80,5 x 69.
B-020
lotto misto attilio nicita
LOTTO MISTO
Lotto misto composto da: a. Attilio Nicita (artista ignoto a tutte le fonti consultate) incisione firmata “A. Nicita p.a. '93”, raffigurante “Paesaggio con carretto”. Cm 31 x 47 oltre ad ampi margini e cornice. b. Incisione di Paolo Casaroli (Bologna 1925 – 1993) raffigurante “Ballerina”. Dedica dell'autore a Enzo Giglio. Cm 50 x 33 oltre a passe-partout e cornice. c. Pannello in legno di noce intagliato a motivi floreali. Firmato e datato in basso a destra “Conan (?) 01”. Cm 44 x 32. d. Laveggio in bronzo, imitazione del Rinascimento eseguita nella seconda metà del XX secolo, e portaombrelli in ottone.
B-021
panca dipinta
PANCA DIPINTA
Grande panca in legno di abete dipinto, parzialmente ribaltabile ad ottenere un letto, dell'inizio del XIX secolo. Restauri, integrazioni e ridipinture. Cm 210 x 54 x 110.
B-022
credenza
CREDENZA
Credenza a tre ante e tre cassetti, ottenuta nel corso della seconda metà del XX secolo dalla rielaborazione di elementi antichi. Cm 199 x 49 x 114h.
B-023
seggiolone
SEGGIOLONE
Seggiolone in legno di albero da frutto con sedile impagliato, del XVIII secolo. Conserva minime tracce di laccatura. Cm 99 l'altezza.
B-024
cassettoncino
CASSETTONCINO
Cassettoncino a quattro cassetti, Liguria, del XVIII secolo. In legno di noce, piano rifatto. Cm 64 x 35 x 86h.
B-025
scrittoio
TAVOLO SCRITTOIO
Tavolo da scrittoio in legno di noce massello, del XIX secolo. Cm 145 x 55 x 84h.
B-026
renato guttuso
RENATO GUTTUSO
Renato Guttuso (Bagheria 1911 – Roma 1987), grande stampa raffigurante “Battaglia di Ponte dell’Ammiraglio”. Firmata e numerata 18/50 lungo il margine inferiore. Esemplare facente parte di una delle varie tirature, in vari formati, databili agli anni Settanta tratte dal grande dipinto ad olio del 1950-51 conservato nel Museo degli Uffizi. Cm 89 x 154 oltre a margini e cornice.
B-027
figura firma non decifrata
FIRMA NON DECIFRATA
Tempera su carta raffigurante “Figura maschile”, del XX secolo. Firmato a matita in basso. Non è stato possibile decifrare la firma. Cm 92 x 60 oltre a passepartout e cornice.
B-028
scena sulla riva
SCENA SULLA RIVA
Dipinto ad olio su tela raffigurante “Scena sulla riva”, del XIX secolo. Rintelato, telaio nuovo. Cm 30,5 x 41 oltre a passe-partout e cornice.
B-029
giuseppe fonso
GIUSEPPE FONSO
Giuseppe Fonso (attivo a Rovereto nel XX-XXI sec.) dipinto ad olio su tela raffigurante “La cascina”. Titolato sul retro, firmato e datato “G. Fonso (20)06” in basso a destra. Cm 50 x 40 oltre a passe-partout e cornice.
B-030
motivo floreale
MOTIVO FLOREALE
Dipinto ad olio su tela raffigurante “Motivo decorativo floreale”. Probabile parte di decorazione di tappezzeria. Cm 99 x 180 oltre alla cornice. XIX secolo.
B-031
acrobati
ACROBATI
Dipinto anonimo a tempera su carta raffigurante “Acrobati”. Cm 34 x 24 oltre a passe-partout e cornice.
B-032
paesaggio romantico
PAESAGGIO ROMANTICO
Dipinto ad olio su tela raffigurante “Paesaggio romantico con figura femminile di spalle”, della metà del XIX secolo. Cm 56 x 68 oltre alla cornice coeva, ridorata.
B-033
paesaggio romantico
PAESAGGIO ROMANTICO
Grande dipinto ad olio su tela raffigurante “Paesaggio romantico fantastico”, della fine del XIX-inizio del XX secolo. Cattive condizioni di conservazione, con cadute della pellicola pittorica e vecchi restauri integrativi. Cm 100 x 130 oltre alla cornice coeva.
B-034
boschini - candia
MARCO BOSCHINI - REGNO DI CANDIA
Marco Boschini (Venezia 1602-1681), parte di incisione in rame titolata e raffigurante “Il regno di Candia”, della metà del XVII secolo (secondo alcune fonti dell’anno 1645). Cattive condizioni di conservazione, in quanto si tratta della sola metà destra dell’incisione, nata in due fogli. Cm 32,5 x 40,5 oltre a margini e cornice.
B-035
scena campestre
SCENA CAMPESTRE
Dipinto ad olio su tela raffigurante “Scena campestre”, anonimo, della fine del XX secolo. Cm 50 x 70 oltre a passe-partout e cornice.
B-036
piccoli quadri paesaggio
LOTTO PICCOLI QUADRI
Lotto composto da quattro piccoli quadretti: a. Piccolissimo disegno a matita su carta raffigurante “Paesaggio”, anonimo, del XIX secolo. Cm 4 x 6 oltre a margini e cornice. b. Marcella Tuttobene (Valguarnera-EN 1947). Attualmente attiva ad Enna. Prova d’autore su seta raffigurante “Urbino”. Firmata e datata “M. Tuttobene 69” in basso a destra. Cm 6,2 x 6,8 oltre a margini e cornice. c. Attilio Nicita (artista ignoto a tutte le fonti consultate) dipinto ad olio raffigurante “Tramonto” e titolato “Marzamemi al tramonto”. Firmato in basso a destra e datato “1963” sul retro. Cm 12 x 8 oltre alla cornice. d. Carlo Simonetti (Simonetta per alcune fonti) incisione acquerellata raffigurante “Euripo (Negroponte) Grecia”, XIX secolo. Cm 8,5 x 14 oltre a margini e cornice.
B-037
cannocchiale
CANNOCCHIALE CON TRIPODE
Cannocchiale con tripode, dell'inizio del XX secolo. Senza marchio. Cm 97 la lunghezza del cannocchiale.
B-038
caltagirone
CALTAGIRONE
Gruppo in terracotta raffigurante “Scena galante”, firmato “S. Nicastro Caltagirone”. Danneggiato in più punti. E’ nota l’esistenza, a Caltagirone, della “Fabbrica di terrecotte artistiche Vella”, che fu fondata da tre soci nel 1918, fra i quali il plastificatore Giuseppe Nicastro. Non vi è tuttavia alcuna fonte fra quelle consultate che riconosca l’opera di un Nicastro con iniziale del nome di battesimo “S”. Cm 37 l'altezza.
B-039
anfora e piatto
ANFORA e PIATTO
Anfora in rame sbalzato, del XIX secolo di cm 44 in altezza e piatto in peltro inciso di cm 40 di diametro.
B-040
ammoniti
PAIO AMMONITI
Due fossili di ammoniti. Cm 19 e cm 7 le lunghezze.
B-041
figure
GRUPPO FIGURE
Tre piccole sculture lignee raffiguranti animaletti.
B-042
tavolino
TAVOLINO
Tavolino laccato, Barocco, con piano sagomato e quattro gambe mosse, del XVIII secolo. Laccatura e doratura non coeve. Cm 77 x 63 x 76h.
B-043
etagere
ETAGERE
Etagere a tre livelli, con comparto chiuso da antina alla base, in legno di rovere, del XX secolo. Colonnine anteriori tornite. Cm 66 x 43,5 x 131h.
B-044
tavolo
TAVOLO
Tavolo rettangolare in legno di noce, a quattro gambe tornite, con tre cassetti di cui quello centrale di dimensioni inferiori, della prima metà del XX secolo. Cm 176 x 73 x 79h.
B-045
credenza
CREDENZA
Grande credenza con due ante e sette cassetti, in legno di abete, del XVIII secolo. Sui cassetti, impugnature in ferro non coeve. Cm 176 x 55 x 152,5h.
B-046
credenza
CREDENZA
Mobile credenza con due ante vetrate, in legno di abete tinto scuro, della fine del XIX secolo. E’ presumibile che all’origine il mobile disponesse di un’alzata e che quindi, la parte oggi presente, sia solo la base di un mobile a due corpi. Cm 166 x 57 x 101h.
B-047
bavaria
BAVARIA
Servizio in porcellana bianca e oro, Bavaria, della seconda metà del XX secolo, composto da 69 pezzi: zuppiera, salsiera, grande piatto ovale, grande piatto rotondo, 2 piccoli piatti ovali, 2 ovali di media grandezza, alzatina, ciotola ovale, 36 piatti piani 11 piatti fondi e 12 piattini dessert.
B-048
servizi bicchieri
SERVIZI BICCHIERI
Servizio di 47 pezzi in mezzo cristallo, di quattro diverse fogge, tutte con profili dorati, della seconda metà del XX secolo, composto da: 2 caraffe e 2 bottiglie per acqua, 7 flute, 6 calici per acqua, 8 calici da vino, 12 coppe e 10 bicchierini da liquore.
B-049
mobiletto
MOBILETTO
Mobiletto a quattro cassetti, in legno di noce con piano in marmo, del XIX secolo. Cm 65,5 x 32 x 90,5h.
B-050
caldaia
CALDAIA
Caldaia per l’acqua, in rame e ottone del XIX secolo. Cm 46 x 30 x 48,5h.
B-051
anton wiertz
ANTON WIERTZ
Anton Wiertz (Antoine Joseph Wiertz, Dinant 1806 – Bruxelles 1865, epigono di Rubens), incisione raffigurante “Pagina di messale”. Metà del XIX secolo. Cm 23 x 14,5 oltre a margini e cornice.
B-052
imperatore romano
IMPERATORE ROMANO
Incisione raffigurante “Imperatore romano”. Anonima. XIX secolo. Cm 31 x 42,5 oltre a margini e cornice.
B-053
cornice
CORNICE
Cornice laccata e dorata, di foggia barocca ma eseguita nel corso del XX secolo. Cm 95 x 85.
B-054
antonio bernati bernatti
ANTONIO BERNATI O BERNATTI
Antonio Bernati o Bernatti (Vicenza 1792 - Padova 1873) incisione raffigurante e titolata “Lombardi secolo IX e X”. Cattive condizioni di conservazione. Cm 33 x 44 oltre alla cornice.
B-055
caltagirone
CALTAGIRONE
Piatto rotondo in ceramica Caltagirone con vistosa riparazione di cm 33 di diametro e piastrella colorata di cm 12 x 12. Entrambi del XVIII secolo.
B-056
basamento
BASAMENTO LIGNEO
Basamento in legno scolpito con volute e teste d’angelo, argentato, del XIX secolo. Altezza cm 22.
B-057
ammonite
AMMONITE
Grande fossile di ammonite di cm 32.
B-058
grande tavolo
TAVOLO
Grande tavolo rettangolare con angoli smussati e piedi ad asso di coppe. Assemblaggio del XX secolo con talune parti antiche. Cm 233 x 78 x 80h.
B-059
armadietto
ARMADIETTO
Armadietto rustico ad un'anta, del XVI secolo, in legno di larice. Ferramenta autentiche, cornici superiori rifatte. Cm 113 x 44 x 164h.
B-060
panchetto
PANCHETTO
Panchetto imbottito, in legno laccato e dorato, dell'inizio del XIX secolo. Cm 190 x 61 x 75h.
B-061
comò
COMO'
Comò a due cassetti, laccato con rilievi dorati, Luigi XVI, dell’ultimo quarto del XVIII secolo. Cm 125 x 60 x 92h.
B-062
de manincor
DE MANINCOR
Cucina economica marca De Manincor, in acciaio. Cm 90 x 61 x 93h.
B-063
tabernacolo
ANTA DI TABERNACOLO
Anta di tabernacolo in ottone sbalzato, dell’inizio del XIX secolo. Cm 48 l'altezza.
B-064
lutetia parigi
LUTETIA - PARIGI
Incisione in rame raffigurante “Lutetia – Parisis MDCXXVI” (antico nome della città gallica su cui in seguito sorse Parigi), 1626. Ignota alle fonti consultate. Cm 15 x 16,5 oltre a margini e cornice nuova.
B-065
paesaggio animato
PAESAGGIO ANIMATO
Dipinto ad olio su tela raffigurante “Paesaggio animato con ponte”, del XVIII secolo. Rintelato e con telaio nuovo. Cm 139 x 56.
B-066
ghigo zanfrognini
GHIGO ZANFROGNINI
Ghigo Zanfrognini (San Prospero 1913 - Modena 1995) dipinto ad olio su cartone raffigurante e titolato “Fiori con vaso” (titolo originale, dall’etichetta posta sul retro). Cm 24 x 18,5 oltre alla cornice.
B-067
caltagirone
CALTAGIRONE
Piatto in ceramica Caltagirone, del XIX secolo, con figura di gallo al centro. Cm 36 il diametro.
B-068
ammonite
AMMONITE
Fossile di ammonite su matrice doppia, positivo e negativo. Cm 18.
B-069
borghese
PAIO QUADRETTI
Due quadretti di cui una incisione “prova d'artista” firmata “Borghese” (Franz Borghese, Roma 21 gennaio 1941 – Roma 16 dicembre 2005) raffigurante “Giocatori di scacchi” di cm 24 x 17,7 oltre a margini passe-partout e cornice ed un disegno a china raffigurante “Allegoria della morte” firmata “M. Tuttobene” (Marcella Tuttobene (Valguarnera-EN 1947). Attualmente attiva ad Enna) e datata 1971, di cm 14 x 7,5 oltre a margini passepartout e cornice.
B-070
miljus m. branko
MILJUS M. BRANKO
Miljus M. Branko (1936 - 2012), incisione raffigurante “Legenda di Icarus” del 1959, firmata e numerata 11/40. Cm 32 x 42 oltre a margini e cornice.
B-071
osvaldo licini
OSVALDO LICINI
Incisione titolata “Omaggio a Licini”, (Osvaldo Licini, Monte Vidon Corrado, 22 marzo 1894 – 11 ottobre 1958) 11/50, firma non decifrata. Cm 44,5 x 44,5 oltre a margini passe-partout e cornice.
B-072
paolo casaroli
PAOLO CASAROLI
Paolo Casaroli (Bologna 1925 – 1993), china acquerellata raffigurante “Figure femminili”. Firmato e datato “Casaroli 12.1970”. Cm 34 x 24 oltre a passepartout e cornice.
B-073
leclerc de buffon
LECLERC DE BUFFON
“Suites à Buffon, formant avec les œvres de cet auteur un Cours complet d'Histoire naturelle embrassant les trois règnes de la nature”, collana di libri che comprende la “Histoire naturelle, générale et particulière” di Georges-Louis Leclerc de Buffon (Montbard 1707 – Parigi 1788). Dal n. 1 al n 80 (n. 27 mancante). Edita a Parigi da Deterville, a partire dal 1802. Cm 14 x 9.
B-074
panchetto
PANCHETTO
Panchetto da chiesa in legno di noce, del XIX secolo. Cm 165 x 36 x 93.
B-075
scrittoio
SCRITTOIO
Tavolo da scrittoio con cassettino, in legno di noce, della metà del XIX secolo. Cm 120 x 69 x 81h.
B-076
PICCOLO SCRITTOIO
Scrittoietto con quattro gambe troncopiramidali, in legni vari intarsiati e filettati, di costruzione recente con l'impiego di materiali antichi. Cm 98 x 56 x 77,5h.
B-077
piccolo scrittoio
TAVOLINO
Tavolino rettangolare a piede centrale quadripartito, in legno e radica di noce e legni di varie essenze, della seconda metà del XIX secolo. Cm 91 x 61 x 74h.
B-078
cavallo a dondolo
CAVALLO A DONDOLO
Cavallo a dondolo in legno di abete e larice, esecuzione artigianale del XX secolo. Cm 90 l'altezza.
B-079
versailles
VERSAILLES
Incisione titolata “Nouveau Plan de la ville et parc de Versailles, avec tous les changements faits jusqu'à present, dedié au Roy 1775”. Edita a Parigi da Mondhare (Luois Joseph Mondhare, 1734 – 1799), Rue S.t Jacques près St. Severin, 1. Cm 56 x 41 oltre a margini passe-partout e cornice.
B-080
gruppo incisioni
GRUPPO 5 INCISIONI
Gruppo di cinque incisioni antiche con soggetti diversi, del XVIII e XIX secolo. Cm da 27 x 17 a 33,5 x 21.
B-081
ritratto virile
RITRATTO MASCHILE
Dipinto ad olio su tela raffigurante “Ritratto virile”, di forma ovale, della fine del XIX secolo. Cm 64 x 53 con cornice coeva laccata e dorata. Imperfette condizioni di conservazione.
B-082
francesco sesone o sessone
FRANCESCO SESONE o SESSONE
Francesco Sesone (o Sessone), (Roma 1703 - ?), incisione acquerellata raffigurante e titolata “Carta geografica del Levante Veneto o sia delle Isole del Mar Ionio nella Grecia”, del 1759. Edita a Venezia. Cm 33 x 42,5 oltre a passepartout e cornice antica.
B-083
rocchetto
SEDIA ROCCHETTO
Sedia a rocchetto in legno di noce tornito, della fine del XVII secolo. Cm 110 l'altezza.
B-084
comò
COMO'
Comò a tre cassetti, Luigi XVI, di epoca compresa fra la fine del XVIII e l'inizio del XIX secolo, in legno di ciliegio filettato e intarsiato in legni di varie essenze. Cm 120 x 55 x 87h.
B-085
triciclo
TRICICLO
Triciclo a forma di cavallo, in legno, ferro e ghisa, della fine del XIX secolo. Cm 84 l'altezza.
B-086
fregio dorato
FREGIO DORATO
Grande fregio in legno scolpito, laccato e dorato, della fine del XVIII secolo. La laccatura e la doratura sono state rifatte in epoca recente. Cm 206 la lunghezza.
B-087
comò luigi XVI
COMO' LUIGI XVI
Comò Luigi XVI della fine del XVIII secolo, in legno laccato e dipinto. Cm 120,5 x 61 x103h.
B-088
tavolino
TAVOLINO
Tavolino rotondo a piede centrale tripartito, in legno intagliato ed ebanizzato, con piano in ceramica dipinto a motivi naturalistici. Della fine del XIX secolo. Cm 61 il diametro. Cm 77 l'altezza.
B-089
marcella tuttobene
MARCELLA TUTTOBENE
Marcella Tuttobene (Valguarnera-EN 1947). Attualmente attiva ad Enna. Disegno a carboncino raffigurante “Ragazze in riposo”. Firmato in basso a destra. Cm 70 x 100 oltre a passe-partout e cornice.
B-090
paesaggio animato
PAESAGGIO ANIMATO
Dipinto ad olio su tela raffigurante “Paesaggio animato”, della fine del XVIII – inizio XIX secolo. Rintelato. Cm 39,5 x 105,5.
B-091
via crucis decima stazione
VIA CRUCIS X STAZIONE
Dipinto ad olio su tela raffigurante la decima stazione della Via Crucis “Gesù è spogliato delle vesti”, del XIX secolo. Rintelato e con telaio nuovo. Cm 32,5 x 42 oltre alla cornice di fine XIX secolo.
B-092
crocifisso
CROCIFISSO
Scultura in cartapesta raffigurante “Cristo crocifisso”, del XIX secolo. Cm 85 la figura.
B-093
via crucis nona stazione
VIA CRUCIS IX STAZIONE
Dipinto ad olio su tela raffigurante la nona stazione della Via Crucis “Gesù cade sotto il peso della croce”. Rintelato Cm 32,5 x 41.
B-094
gruppo 8 oggetti
GRUPPO 8 OGGETTI
Gruppo di otto oggetti composto da: anta di tabernacolo dell'inizio del XIX secolo, due vasi ad anfora in terracotta, versatoio, due lampade a petrolio di cui una elettrificata, torso ligneo di Cristo crocifisso mancante di braccia e parte delle gambe - del XVIII secolo, candeliere in legno intagliato e argentato.
B-095
paio comodini
PAIO COMODINI
Paio di comodini in cristallo, del XX secolo. Cm 61 l'altezza.
B-096
mobiletto
MOBILETTO
Mobiletto a due ante, in legno di rovere, del XIX secolo. Cm 107 x 36 x 126h.
B-097
tavolino
TAVOLINO
Tavolino rettangolare in abete con gambe sagomate, del XIX secolo. Crociera apposta in epoca più recente. Cm 109 x 55 x 75h.
B-098
tavolino francese
TAVOLINO
Tavolino francese con cassetto, in legno di noce, del XIX secolo. Cm 84 x 52 x 68h.
B-099
cavaliere di malta
CAVALIERE DI MALTA
Dipinto ad olio su tela, dei primi decenni del XIX secolo, raffigurante “Personaggio in uniforme militare”, con stemma di Cavaliere di Grazia e Devozione del Sovrano Militare Ordine di Malta. Nonostante questo elemento, che prevede la nobiltà bisecolare per via paterna e nonostante l’iscrizione alla base del dipinto, non è stato possibile identificare con certezza il personaggio raffigurato. Di discreta qualità esecutiva, presenta evidenti restauri pittorici che tuttavia non toccano la figura. Cm 101,5 x 74,5.
B-100
cornice
CORNICE
Cornice laccata e dorata, dell'inizio del XX secolo. Cm 85 x 71.
B-101
tavolino
TAVOLINO
Tavolino sagomato con piede centrale tripartito, in legno ebanizzato con inserto in ceramica decorata sul piano, della fine del XIX – inizio del XX secolo. Cm 45 x 43,5 x 83h.
B-102
armadietto
ARMADIETTO
Armadietto ad un'anta in legno di abete, della metà del XIX secolo. Cm 93 x 39 x 135h.
B-103
cassapanca
CASSAPANCA
Cassapanca in legno intagliato, Neorinascimento, dell'inizio del XX secolo. Cm 170 x 60 x 49h.
B-104
via crucis prima stazione
VIA CRUCIS I STAZIONE
Dipinto ad olio su tela raffigurante la prima stazione della Via Crucis “Gesù è condannato a morte”. Rintelato Cm 31 x 42.
B-105
V stazione via crucis
VIA CRUCIS V STAZIONE
Dipinto ad olio su tela raffigurante la quinta stazione della Via Crucis “Gesù aiutato dal Cireneo”. Rintelato Cm 31 x 42.
B-106
via crucis III stazione
VIA CRUCIS III STAZIONE
Dipinto ad olio su tela raffigurante la terza stazione della Via Crucis “Gesù cade sotto il peso della croce”. Rintelato Cm 31 x 42.
B-107
via crucis XI stazione
VIA CRUCIS XI STAZIONE
Dipinto ad olio su tela raffigurante l’undicesima stazione della Via Crucis “Gesù è inchiodato sulla croce”. Rintelato Cm 31 x 42.
B-108
gruppo 4 strettoi
GRUPPO 4 STRETTOI
Quattro strettoi in legno di albero da frutto, dell'inizio del XX secolo. Cm 112 x 15 x 85h.